JOHN BENNETT, U.S.A.

I ruoli di poeta e mailartista si fondono in quello principale di poeta visivo. Una ricerca che lo porta a rivestire un ruolo particolare ed indipendente nel panorama collettivo americano che lo indica come una delle voci più significative ed attive. Ma è il suo segno libero che lo caratterizza. Un segno che non risente dei legami che potrebbero limitare il suo modo di operare. Il nome delle sue produzioni editoriali Luna Bisonte ricorda gli indiani della prateria e i loro spazi aperti. Quei grandi spazi che caratterizzano la letteratura americana del novecento e che sono rappresentati dallo spazio bianco del foglio su cui sembra galleggiare il suo segno.